Bioclima - Fonti di energia rinnovabili
  Risparmio energetico
  Impianti ad energia geotermica
  Sfruttamento Energia Solare
    » Solare termico
    » Solare fotovoltaico
  Impianto a Pavimento
  Caldaie a condensazione
     
  Installazione impianti
     
  Assistenza e manutenzione
  Manutenzione contratti di assistenza
  Centro di assistenza convenzionato
     
  Progettazione a consulenza
  progettazione e consulenza
  Link utili
     
  Chi siamo
  Dove siamo
  Contatti
     







Solare termico

L'energia solare è la fonte primaria di energia per eccellenza.

L'energia termica derivante dall' irraggiamento solare può essere "catturata" in molti modi e utilizzata per varie necessità energetiche: come semplice energia termica utile alla produzione di acqua calda per usi sanitari e per riscaldamento ma anche per ottenere energia frigorifera, energia elettrica o energia meccanica.

L'impianto solare termico può essere utilizzato per:

- per la produzione di acqua calda ad uso sanitario

- come integrazione all'impianto di riscaldamento

- con entrambe le finalità

Come funziona?

L'elemento principale di un impianto solare termico è il collettore (comunemente chiamato pannello).

Il collettore a sua volta è composto dall' assorbitore, che ha la funzione di assorbire la radiazione solare e di trasformarla in calore; il calore sviluppato nell' assorbitore, viene trasferito ad un liquido vettore che fluisce in appositi tubi di rame posti a contatto con lo stesso.

Completano la dotazione del collettore, il vetro che posto frontalmente all' assorbitore ha lo scopo di mantenere intrappolato il calore all'interno del pannello e una coibentazione laterale e posteriore che limita il più possibile la dispersione di calore.

La percentuale di energia solare convertita in energia termica è un valore che dipende dai materiali utilizzati e dalle condizioni di funzionamento (temperatura ambiente, temperatura dei pannelli, irraggiamento solare) perciò i collettori vengono testati a condizioni standard in laboratorio in modo da poter fornire dati omogenei per un corretto confronto.
Un altro fattore che determina la resa dei collettori è l'inclinazione rispetto al piano orizzontale (e quindi rispetto al sole) in quanto tanto più il collettore è perpendicolare ai raggi solari, tanto più è alta la quantità di energia catturata.
L'altro elemento fondamentale in un impianto solare termico è rappresentato dall' accumulatore che ha la funzione di immagazzinare e conservare il calore trasferitogli dai collettori tramite una pompa in grado di azionarsi in funzione della differenza di temperatura tra l'accumulo e i pannelli.
Esistono anche impianti detti a circolazione naturale nei quali viene sfruttata la proprietà dei liquidi caldi di essere più leggeri rispetto ai liquidi freddi in modo da far circolare il liquido vettore dai pannelli all'accumulatore senza ausili elettrici; in questo sistema il serbatoio di accumulo è installato più alto rispetto ai pannelli in modo che il fluido caldo possa salire, attraverso la linea di mandata, verso l'accumulo e una volta raffreddatosi, ridiscendere attraverso la linea di ritorno.

Esistono principalmente due tipi di pannelli:

quello piano , costituito da una serpentina di rame inglobata all'interno di una lastra di materiale termoassorbente e protetta esternamente da una lastra di vetro piana e un contenitore in metallo.

quello sottovuoto dove il calore viene captato da dei tubi assorbitori inseriti all'interno di intercapedini in vetro sottovuoto.

Esistono invece svariate tipologie di installazione, in particolare è possibile installare i pannelli in integrazione alla struttura , in appoggio sul tetto o adattandone l'installazione alle proprie esigenze grazie ai molteplici tipi di supporto oggi reperibili in commercio.

L'installazione di un impianto solare termico è oggi particolarmente vantaggiosa: oltre ai normali vantaggi derivanti dal risparmio di combustibile (caldaia spenta almeno 6 mesi all'anno) e dalla riduzione dell'inquinamento atmosferico è oggi possibile usufruire della detrazione fiscale del 55% in tre anni resa possibile dalla manovra finanziaria 2007.




Le nostre realizzazioni


Collettore solare piano integrato nella struttura del tetto

Collettore solare piano integrato nel tetto realizzato nel comune di Rubiera.

Particolare di centrale termica con integrazione solare - bollitore solare

Particolare - pompa solare

Collettore solare a tubi sottovuoto montato in appoggio sulla copertura

Impianto solare termico a tubi sottovuoto realizzato nel comune di Quattro Castella.

Impianto solare termico a collettore piano integrato nel tetto realizzato nel comune di Rubiera.a
   


   



ERREDI impianti S.r.l. - Via Emilia Ovest 26 - 42048 Rubiera - Reggio Emilia
Tel 0522.620027 - Fax 0522.627156 - info@errediimpianti.it